L’esplosione del fenomeno dei video online è davanti agli occhi di tutti e la loro efficacia è in grado di influenzare il processo di acquisto del consumatore. La novità è che il loro impatto non è ormai solo limitato alla fase di brand awareness ma si estende anche alla fase, ben più preziosa, della decisione finale di acquisto.
Una recente ricerca di Google ci dice infatti che:

  • Oltre il 90% delle persone afferma di scoprire nuovi marchi o prodotti su YouTube.
  • Più della metà dei consumatori afferma che il video online li ha aiutati a decidere quale marca o prodotto specifico acquistare.
  • Oltre il 40% dei consumatori afferma di aver acquistato prodotti che ha scoperto su YouTube.

Un video può migliorare la brand awareness ma anche indirizzare il percorso per l’acquisto. Un esempio lo fornisce un’intelligente campagna marketing di Marley Spoon, un’azienda di Berlino che fornisce servizi di ristorazione su abbonamento. Per aumentare la consapevolezza del marchio e e acquisire nuovi clienti, Marley Spoon ha testato un approccio basato unicamente su video online. Il team dell’azienda ha creato dei video per spiegare il marchio in cui ha inserito dei chiari Call-To-Action (visita e registrazione sul sito web). I risultati di Marley Spoon sono stati molto positivi: un aumento del 25% nella brand awareness, un incremento di quasi un fattore 10 del volume di ricerca e del 52% nelle conversioni.

Altri esempi si trovano leggendo l’articolo A new way to think about online video’s role in the purchase funnel . 
Buona lettura e buon marketing con i video!